FRANCO CERRI IN ONE, TWO, THREE QUARTET!

Signore e signori…ecco a voi il maestro FRANCO CERRI!!! E automaticamente tutto il teatro sold out in piedi ad applaudire un grande chitarrista, la sua arte, il suo stile e la sua storia.C’è poco da aggiungere; Franco Cerri, il jazzista italiano più conosciuto nel mondo e il capostitipe della chitarra jazz in Italia, ha lavorato sin dagli esordi al fianco ai più grandi jazzisti come Django Reinhardt, Gorni Kramer, Chet Baker, Billie Holiday, Stéphane Grappelli, Jim Hall, Dizzy Gillespie, Barney Kessel, Lee Konitz e Gerry Mulligan, senza dimenticare le collaborazioni con Mina, il Quartetto Cetra, Nicola Arigliano, Giorgio Gaber, Bruno Martino e Renato Carosone.

Questa formazione nasce grazie ad un amicizia che lo lega da diversi anni al giovane chitarrista jazz marchigiano Stefano Coppari, che lo ha invitato a registrare, insieme a Lorenzo Scipioni al contrabbasso e Mauro Cimarra alla batteria, le sue musiche ed i suoi arrangimenti. Il repertorio, composto principalmente da standard conosciuti e amati da tutti come My Funny Valentine, Just Friends, Caravan o When The Saints Go Marching In, intende chiaramente omaggiare la tradizione del jazz.

Allo stesso tempo però gli arrangiamenti di questi grandi classici e le composizioni originali del Maestro, rendono il disco fresco, originale e contemporaneo. La presentazione di questo progetto discografico tanto atteso e finalmente pronto per essere distribuito è l’occasione ideale per poter apprezzare lo stile e la grande esperienza di Franco Cerri ma anche per festeggiare insieme i suoi 90 anni di età e i 70 anni di una carriera formidabile!

Franco Cerri chitarra

Stefano Coppari chitarra

Lorenzo Scipioni contrabbasso

Mauro Cimarra batteria

Produzione Francesco Sardella – Rara Records www.rara.it